contact: gotanasronull@nullgmail.com

Storia dei fuochi d artificio

Storia dei fuochi d'artificio

Se considerate petardi e fuochi d'artificio un'invenzione dei tempi moderni, vi deluderà. Le origini di fuochi d'artificio risale all'antica Cina ed è legata alla scoperta della polvere da sparo nera (spesso a torto chiamata polvere da sparo).

Composizione di polvere da sparo

La polvere da sparo nera, come la maggior parte delle miscele esplosive è composta di due sostanze principali, ossidante e carburante. Come ossidante si utilizzava il nitrato di potassio, una sostanza che rilascia ossigeno quando riscaldata. Come combustibile ad alta temperatura si usa carbone e per l'accensione zolfo. Con la corretta miscelazione e frantumazione di queste sostanze otteniamo la polvere da sparo.

Gli alchimisti

La prima menzione di polvere da sparo si data dal settimo al nono secolo in Cina. Dietro la sua apparizione possiamo individuare gli alchimisti. In primo luogo, la polvere da sparo era utilizzata in razzi e fuochi d'artificio colorati, e in seguito venne utilizzato il suo potenziale bellico. La sua esatta composizione e stata annotata anche dai soldati. Da prima spingeva razzi, riempiva granate e poi venne utilizzata in fucili di bambù. Nel corso del tempo, si è diffusa in Giappone, nel mondo arabo e, infine, verso l'Europa.

Rituali

La polvere da sparo non era usata solo scopi militari, ma è diventata un elemento importante nei rituali. Il suono che i fuochi d'artificio emettevano doveva scoraggiare varie forze del male. Pertanto diventa parte di grandi eventi della vita, così come la morte, la nascita, il matrimonio e la celebrazi...

Continue Reading

A Pardubice testato il trasferimento elettronico dei dati da parte della polizia

Pardubice, 10 gennaio 2007 - La polizia e il municipio Giovedi, 11 gennaio collegano il nuovo sistema di comunicazione che permette la trasmissione elettronica dei dati nell'ambito delle infrazioni.

Pardubice sarà la prima città della Repubblica Ceca, i cui funzionari riceveranno dai file della polizia in materia di infrazioni per e-mail, vale a dire quasi immediatamente dopo la loro stesura. Il progetto pilota, nel quale collaborano la città della Boemia orientale Pardubice e la polizia e imprese GEMOS CZ e IBM Repubblica Ceca, dopo la prova sarà disponibile in tutta la Slovacchia.

Il file viene elaborato fin dall'inizio da un ufficiale di polizia con l'aiuto della tecnologia informatica, in modo che il file risultante non è solo in carta, ma anche in forma elettronica. Attraverso una connessione a Internet viene poi inoltrato all'Ufficio a titolo oneroso. Dal momento che stiamo lavorando sulla stessa piattaforma software della polizia ceca i dati che ci vengono trasmessi sono automaticamente inseriti nel nostro programma, eliminando lo spreco di tempo della loro riscrittura, ha detto il capo del Dipartimento degli Affari Interni del municipio di Pardubice Peter Kramar.

I dati che possono scambiarsi funzionari autorizzati del comune e la polizia sono criptati contro la protezione contro gli abusi da parte di terzi e dotati di una firma elettronica. Presso l'ufficio li può accettare a identificare solo la persona designata che possiede firma elettronica appropriata. Il sistema decodifica il file e i dati contenuti vengono inseriti nel programma in cui i file vengon...

Continue Reading

Non è mai troppo tardi per la ristrutturazione

Anche in età avanzata si ha ancora interesse a vivere in una casa perfetta. In effetti, questi bisogni e desideri possono essere logici, soprattutto perché non vi aspettano cambi. Se tutto è risolto finanziariamente, non è un problema iniziare i primi lavori. Se non si hanno i soldi, ci si può aiutare con un prestito. Ora sono un modo relativamente popolare per finanziare, vari progetti. Inoltre, grazie ad una benevola condizioni oggi non è un problema riceverli per persone di ogni età. In questo senso, quindi non abbiate paura di eventuali ostacoli significativi che potrebbero sorgere.

Iniziate dal bagno

La stanza principale che tende a essere ricostruita prima, è il bagno. Spesso questa fase viene anche chiamata ricostruzione del nucleo residenziale. A questo proposito, è opportuno concentrarsi non solo sull'acquisto di nuovi mobili e sanitari, ma anche sulla nuova disposizione dello spazio. Specialmente se il bagno è piccolo, si può allargare lo spazio. Sia visivamente che in termini reali. Ad esempio, le docce sono una soluzione salvaspazio abbastanza significativa e sono perfette per un bagno di casa o in appartamento. Tuttavia, se non si soffre di mancanza di spazio, si può installare di nuovo la vasca o una combinazione di entrambi.

Pensate ai vostri nipoti

E se siete umili e non utilizzate tutto lo spazio, potete trasformare la stanza inutilizzata in stanza per gli ospiti. Allo stesso modo, può servire ai vostri nipoti che arrivano nel fine settimana o nei giorni festivi. Oltre alla grande varietà di giocattoli non dimenticate le poltrone sacco, che sono...

Continue Reading

Co_sme_videli

Continue Reading